Google+ Badge

martedì 24 luglio 2012

La Valvola E Il Tappo

Nel Paese in cui si favoriscono i licenziamenti per salvaguardare l'occupazione e, questa è nuova, si ritiene che il mezzo per battere l'evasione fiscale sia abbassare le tasse (*), alcuni temono la violenza verbale che circola per il web.

In effetti su FB, blog e forum dilagano ripicche, scontri e rancori.
Amicizie consolidate si dissolvono in un paio di post, incenerite da un abbaglio di livore.

Ma il problema è più ampio.

In un Paese nel quale neppure i sindacati dei cittadini più sfruttati, e tantomeno i partiti di opposizione, riescono ad avere un séguito e a conquistarsi la fiducia e l'adesione tangibile da parte dei loro (pseudo) sostenitori, i casi sono due.

O non si sta male come si vuole invece far credere con, a questo punto, false lamentele, oppure le suddette forme di associazione non sono più rappresentative del malessere e del disagio sociale.

E allora ben venga la violenza verbale del web, perché quando la rabbia e la disperazione non trovano modi leciti e pacifici per manifestarsi, qualunque valvola di sfogo è sempre meglio del tappo di bottiglia che salta in un botto.


bipolarismo impossibile
omerica vergogna

4 commenti:

  1. Squinzi: siamo nella tempeste e serve coesione

    http://www.corriere.it/economia/12_luglio_25/squinzi-economia-tempesta-serve-coesione_fd905890-d633-11e1-bdd2-f78a37bd7a67.shtml

    RispondiElimina
  2. Purtroppo alcuni tappi stanno esplodendo e i soldi per le pallottole si trovano sempre, mentre le corde le abbiamo in garage...

    RispondiElimina
  3. I've been surfing on-line more than three hours today, but I by no means found any fascinating
    article like yours. It is pretty price enough for me.
    In my opinion, if all website owners and bloggers made excellent content as you did, the internet will probably be much more helpful than ever
    before.

    My blog post - Kion Kashefi

    RispondiElimina
  4. Non mi vergogno ad ammettere di essermi sbagliato, così come in altri casi, avendo verificato come l'uso dei social possa talvolta amplificare le inclinazioni moleste di alcuni individui.

    RispondiElimina