Google+ Badge

giovedì 25 novembre 2010

Ministro Mara Carfagna

A prescindere dalle opinioni politiche e dai relativi giudizi, bisogna proprio dire che questa signora è stata trattata molto male.

E' di qualche giorno fa un'orrenda vignetta con sordide allusioni connesse al cognome del deputato Italo Bocchino.

Ma come, non proclamiamo che la donna deve essere libera (anche se dover-essere e libertà non vanno tanto d'accordo) ?
Inoltre il sesso è una cosa talmente normale che lo si può persino cambiare a piacimento o anche crogiolarsi nell'ambivalenza !

Ma Mara Carfagna no, se non diventa suora non può fare politica.

Chi è giovane e piacente e ha lavorato nell'industria legata alla asserita libertà di costumi progressista, non può entrare in Parlamento.
Lì ci si va solo per meriti conclamati, mica per conoscenze...

Quindi una che fa il liceo, studia recitazione ballo e pianoforte, a 26 anni si laurea con lode e nel frattempo lavora come show girl, valletta, modella, a causa delle immagini o di un calendario in pose sexy va dileggiata ed offesa.

Ce li meritiamo proprio i politici di professione a vita.
camere costose
coraggio di partire, coraggio di restare
cavallo di Troia
elezioni 2013 - I 
sepolcri rossastri 

Nessun commento:

Posta un commento