Google+ Badge

martedì 11 ottobre 2011

Stamattina


In mattinata sembra che tornerò a casa, con già programmato un secondo intervento tra qualche mese.

Spesso mi ero provato ad immaginare come sarebbe stato il mio primo “vero” ricovero e devo dire che non è stato così male come avrei pensato, grazie anche al personale, ai familiari e agli amici che mi sono stati vicini, e grazie anche ai compagni di stanza.

L'ultimo che lascio ha 82 anni, è un signore arzillo, garbato, ed un poco stralunato.
La moglie, 67 anni ed abbigliamento di boutique, lo ha lasciato “un momento” ieri verso le 13, subito dopo l'anamnesi, e sino ad ora non s'è visto più nessuno.

Nessun commento:

Posta un commento